L’amarula, il liquore dell’albero degli elefanti

[Photo by berniedup and Leandro’s World Tour on Visual Hunt CC BY-SA]

Sorseggiare l’amarula, il liquore dell’albero degli elefanti, è una delle cose che più amo nelle mie serate africane. Ma non sono l’unica!

L’amarula e gli elefanti

L’amarula è un liquore molto famoso, prodotto in Sudafrica dai frutti dell’albero di marula. È la seconda crema di whisky più bevuta al mondo, dopo il Bayleys.  I frutti della marula sono molto dolci ed in realtà molto prima che li scoprissimo noi umani, li hanno scoperti gli elefanti che ne vanno ghiottissimi. Per questo motivo gli africani hanno soprannominato l’albero di marula, l’albero degli elefanti.

Credo che sia una di quelle cose che non dimenticherò facilmente. Infatti  a Moremi in Botswana, ricordo che dovevo decidere dove piantare la mia tenda; ho pensato bene che sotto un albero fosse la soluzione più indicata. Press, la nostra guida, cominciò a ridere come un pazzo, dicendo che quello non era certo il posto più tranquillo, visto che che avevo scelto l’albero di marula, il preferito degli elefanti. In realtà si stava prendendo gioco di me, visto che il frutto matura nell’estate australe a febbraio e ad agosto, epoca della storia, eravamo nella stagione secca.

Ma insomma da quel momento han cominciato a fioccare storielle su storielle sul difficile rapporto tra turisti sprovveduti ed animali selvatici. Ne è sortita una serata molto coinvolgente di racconti africani e esperienze di noi viaggiatori. Attorno al fuoco e sotto il cielo stellato.

La campagna per gli elefanti africani

Così se è vero che gli elefanti si ubriacano di marula, non è vero che lo facciano di amarula. Ma da quando negli anni ottanta è nato questo liquore, si è legato indissolubilmente agli elefanti africani. Tanto che il 12 agosto 2017, nella giornata mondiale degli elefanti, è stata lanciata la campagna #DontLetThemDisappear. L’amarula è uscito per l’occasione in serie limitata  con un’etichetta bianca, senza elefante. Come dire, se spariscono loro, non esiste neanche più il liquore. Il video creato per l’occasione è veramente un capolavoro sia per il messaggio forte che trasferisce, che per il ritmo coinvolgente.

Alcuni contenuti o componenti del sito non sono disponibili a causa delle tue scelte sui cookie!

Questo accade perché il contenuto/componente indicato come “Google Youtube” usa cookie che tu hai deciso di disabilitare. Per vedere questi contenuti o usare questi componenti è necessario abilitare i cookie: gestisci le tue scelte sui cookie.

 

E oggi sapete perché c’è la marula e l’amarula e anche qual è il preferito dagli elefanti.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito fa uso di alcuni cookie indispensabili per il suo funzionamento (cookie tecnici), di altri per analizzare le visite in forma anonima (cookie statistici) e di pochi in grado di tracciare le tue abitudini di navigazione per proporti annunci personalizzati (cookie di profilazione). I cookie tecnici e per statistiche anonime sono già abilitati, ma è tuo diritto scegliere se abilitare o no i cookie di profilazione.
Abilitando tutti i cookie mi aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Se vuoi maggiori informazioni leggi la mia cookie policy