Spiagge del Mozambico: arcipelago di Bazaruto e Tofo

Le spiagge del Mozambico sono di rara bellezza ed in particolare nel Mozambico meridionale, che ho visitato, spiccano le isole Bazaruto e Tofo.

Isole Bazaruto

L’arcipelago di Bazaruto (Bazaruto, Megaruque e Benguerra le più grandi) si staglia sull’oceano Indiano. E’ un paradiso di biodiversità, presenti tra gli altri coccodrilli e fenicotteri, e per questo motivo è stato dichiarato Parco nazionale.  Soggiornare in queste isole è un privilegio per pochi: l’unico resort disponibile è un lusso da 1000 euro a notte. Visitarle però in giornata è possibile, prendendo un dhow, la tradizionale barca mozambicana. Questi sono i paesaggi e i colori.

 

Particolarmente esaltante è fare snorkeling al 2 Mile Reef, la barriera corallina che dista letteralmente due miglia dall’Isola di Bazaruto. L’esperienza è soddisfacente e secondo me merita il secondo posto dopo quella sulla Mar Rosso.

Tofo Beach

Un’altra tappa del mio viaggio è stata Tofo nel Mozambico meridionale. Siamo in un piccolo villaggio di pescatori sull’oceano Indiano, diventato nel tempo una ghiotta meta turistica. Qui ci sono spiagge pazzesche e a perdita d’occhio; qualche ristorante italiano e di notte Tofo si vanta di diventare la più vibe di tutto il Mozambico.

 

E’ inoltre il regno del diving, delle immersioni, e dello squalo balena, uno dei motivi per cui molti sub vengono qui. Tofo è infatti favorita dalle sue correnti particolarmente ricche di plancton, cibo dello squalo balena.
Un’altra delle attività più gettonate qui è fare l’Ocean Safari: dallo zodiac, il motoscafo di gomma, se si è abbastanza fortunati, si può vedere lo squalo balena, i delfini (io ho visto un gruppo di cinque tursiopi ad esempio) e le megattere. Queste ultime sono i cetacei più giocosi e misteriosi al mondo, noti per il loro canto con cui mamma e piccolo si tengono costantemente in contatto; qui li trovi da marzo ad ottobre ed io ne ho visti tantissimi mentre saltavano nelle acque chiare di questo paradiso sull’Oceano Indiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. Leggi di più - Cookies policy | Close